In Puglia, in diversi comuni, esistono numerose selezioni del pomodoro 'Regina', accomunate dalla caratteristica “corona” del frutto e dalla duplice attitudine (da serbo o da salsa). Tra queste, il pomodoro ‘Regina francavillese’ è caratterizzato da piante ben sviluppate e adattate a condizioni di aridocoltura. Inoltre, è noto per la generosa produttività e per l’ottimo tenore di solidi solubili raggiunto dai frutti, i quali mostrano in certi casi una modesta suscettibilità alla scottatura solare. 

Questa risorsa genetica autoctona è originaria della zona di Francavilla Fontana (BR). Abbandonata in passato a causa della difficoltà nella raccolta, è stata recuperata presso un anziano agricoltore e avviata alla conservazione in situ presso il vivaio Ortovivaistica di Antonello Vecchio, azienda custode impegnata nei progetti BiodiverSO. 

Oltre alla conservazione, il vivaio provvede alla commercializzazione delle piantine pronte per il trapianto. La scorsa primavera Fabio ha deciso di acquistarle per metterle a dimora nell’azienda di famiglia, Azienda Agricola Fratelli Lillo, situata proprio tra Francavilla Fontana e Oria (BR). Nonostante la stagione sia stata caratterizzata da un decorso climatico insolito, che ha un po’ bersagliato le coltivazioni, la raccolta procede tuttora a pieno ritmo. 

Fabio non è semplicemente sorpreso delle eccezionali caratteristiche di questa varietà. Ha realizzato che la sua terra possiede un tesoro, che va difeso e coltivato ancora in futuro. Determinato e orgoglioso, ci mostra il tesoro tra le sue mani.

Specie

Pomodoro

Condividi questa pagina